Un viaggio nell'immaginario collettivo: eventi

Bentornati cari lettori, vi sono mancata?
Anche io mi sono presa un periodo di pausa ma per vostra fortuna ho letto libri ed ho partecipato ad eventi molto interessanti.


Per ora vi segnalo due eventi che possono essere di vostro gradimento
Come primo evento, per chi segue gli eventi targati Unknow Pleasure (seminario permanente sull'immaginario) promosso dalla professoressa Linda Barone (cattedra di lingua inglese) e il professor Alfonso Amendola (cattedra di sociologia degli audiovisivi sperimentali) dell'università degli studi di Salerno, in particolare l'ultimo convegno che si è svolto sempre all'università il 16/17 Marzo e che prendeva il nome di To be continued..., come tema principale: la serialità, ha riscosso molto successo e interesse in ambito universitario e non.
Così tanto successo ed interesse da aver richiamato l'attenzione del MANN (Museo Archeologico Nazionale di Napoli) il 22 Settembre in una session di conferenze con tema centrante sempre la serialità. 
Vi lascio qui l'immagine del manifesto.
Per maggiori informazioni trovate i contatti sempre all'interno dell'immagine.

Un altro evento da segnalare, per chi fosse interessato soprattutto di poesia, dalla rassegna ideata da Melania Panico con la in collaborazione con la galleria Carpentiero 1820 verrà presentata la raccolta di poesie Impero dell'autore Bruno Di Pietro in dialogo con il professor Alfonso Amendola.

Bruno di Pietro (1954) vive e lavora a Napoli. Ha pubblicato: Colpa del mare (Oedipus Salerno-Milano 2002); [SMS] e una quartina scostumata (D’If, Napoli, 2002); Futuri lillà (Ibid., 2002); Acque/dotti. Frammenti di Massimiano (Bibliopolis, Napoli 2007); Della stessa sostanza del figlio (Evaluna, Napoli 2008); Il fiore del Danubio (Ibid., 2010); Il Merlo​ maschio(Laboratorio di Nola 2011); Minuscole (Il laboratorio di Nola); è presente nelle antologie Mundus. Poesia per un’etica del rifiuto (Valtrend, Napoli 2008); Alter Ego, Poeti al MANN (Napoli, Errico Ruotolo, 2012); Opere 1961 – 2007 (Fondazione Morra, Napoli, 2012). Con Gabriele Frasca, Mariano Bàino e Nietta Caridei ha fondato la casa editrice d'If.



Oltre alla recensione di libri mi farebbe piacere continuare a segnalarvi vari eventi che si terranno nell'ambiente campano.
Eventi molto interessanti dal punto di vista culturale e aperti a tutti.
Vi saluto e ci vediamo alla prossima recensione.
Buon fine settimana!



Commenti

Post popolari in questo blog

Io sono qui di Michelle Grillo

Shakespeare: Timone d'Atene

Amu-chaaaan *^*