Recensione "Fragile"

Beneeee,ritorno dopo lungo tempo su questo blog per riportare qui la mia prima recensione.

Questa è la mia prima recensione libresca che faccio e spero piacerà e vi porterà ad amare sia l'autrice che la sua opera e a convincervi ancora di più nell'acquistare quest'opera,che da come sappiamo intermezzo di una saga e non ultimo libro.

 Un po' di informazioni sull'autrice: Susanna Angelino ha conseguito la laurea in lingue e letterature straniere nel 2008, presso l’Università degli studi di Salerno, con una tesi sui vampiri dal titolo “Il vampiro: storia di un mito letterario. Da The Vampyre di John William Polidori a Carmilla di Joseph Sheridan Le Fanu”. Insegnante di inglese presso una scuola privata sita in Cava de' Tirreni, ha perfezionato la lingua vivendo un anno in Inghilterra. Da sempre appassionata del mondo fantastico e horror e grande conoscitrice dei film e dei romanzi del genere, ha scritto recensioni cinematografiche dal 2009 presso il blog letterario di Domenico Nigro ‘Ca’ delle Ombre’ (www.cadelleombre.blogspot.com) e attualmente scrive recensioni per il sito Urban Fantasy (http://urbanfantasy.horror.it/). Modella ‘alternativa’ e attrice (potete trovare alcuni suoi photobooks a questi link, tutti frutto dell'inventiva di Sabrina Campagna:http://www.flickr.com/photos/mar1lyn84/sets/72157626867366775/http://www.flickr.com/photos/mar1lyn84/sets/72157626430267818/ 
http://www.flickr.com/photos/mar1lyn84/sets/72157626637091022/)
ha ricoperto il ruolo di ‘Melissa’ per il trailer della raccolta edita da Mondadori ‘Bad Prisma’(http://www.youtube.com/watch?v=Bclq4vik-P0). Ha partecipato come protagonista al corto di presentazione di ‘Ca’ delle Ombre’ e per i corti della band Visioni Gotiche ‘L’antico passaggio’ (http://www.youtube.com/watch?v=fG7cvpoM8Jg) e 'I riti magici' (http://www.youtube.com/watch?v=v42I3rYYoOs&feature=fvwrel). E' stata eletta ragazza del mese (Aprile) su Italia di metallo webzine:http://www.italiadimetallo.it/ragazzadelmese/2011/04/susanna e compare sulla rivista Carpe Nocturne, Volume 6 n. 2 a pagina 146 e 147 (http://carpenocturnemagazine.com/). Il suo primo romanzo, "Sara" è stato pubblicato dalla casa editrice Montecovello. Il suo racconto "Patchwork" scritto assieme a Gabriele Lattanzio è stato incluso nella raccolta edita da Delos '365 racconti horror per un anno'. Il suo nuovo racconto "La cacciatrice" entrerà a far parte di una raccolta Urban Fantasy edita dalla casa editrice Montecovello.
Appassionata da sempre anche di danza e di musica, ama l'arte in tutte le sue mille sfaccettature. Appassionata di celtismo e di antiche religioni, adora la luna, i boschi di notte e considera i suoi tre cani come i suoi figli.

Trama di Sara:Roma ai giorni nostri. Sara, una ragazza di ventiquattro anni, si divide tra il lavoro e le sue migliori amiche nonché coinquiline. La vita sembra essere vuota in quanto la sua storia d’amore più importante è terminata da pochi mesi. Un giorno una sua collega di lavoro, Lisa, la invita ad una festa. Sara è restia ma alla fine, pressata, accetta l’invito. Lisa le chiede di informarsi sulla guest star della serata, la band The Wanderer ed in particolar modo sul cantante Andrew James, sul quale si vocifera che non esca mai di mattina e che si faccia sempre accompagnare da guardie del corpo femminili. Così, una volta giunta a casa fa delle ricerche su Andrew e dal sito internet dei Wanderer appare un ragazzo affascinante e magnetico. Andrew però ha scalfito nella carne del suo avambraccio un marchio a fuoco: una N che sembra ancora sanguinare. A quella vista le sembra che sul suo avambraccio sia comparsa la stessa lettera anche se dopo poco scompare. Durante la festa Andrew e Sara si conosceranno ma di punto in bianco la ragazza sviene. Egli così la riaccompagna a casa e il giorno dopo, le chiede di trascorrere una serata con lui. Quella sera stessa i due si baciano e Sara è al settimo cielo. Nella settimana seguente però Andrew non la degna nemmeno di una telefonata. La ragazza così si reca ad uno dei suoi concerti e adirata, gli confessa che da quando lo conosce sogna spesso una donna coi capelli rossi che viene sgozzata. A quelle parole Andrew rimane esterrefatto e i suoi occhi si iniettano di sangue. E’ di fronte a quella vista che Sara comprende la sua vera natura: egli è un vampiro.... 
Descrizione Fragile:"Non voglio chiudere gli occhi. Ogni volta che lo faccio, qualcosa di abominevole accade. Credevo di non aver fatto niente di così grave nella vita per meritare tutto questo. È uno scempio, nel corpo e nell'anima e vi giuro che sto lottando, con tutte le mie forze, come un naufrago attaccato alla tavoletta di legno nell'ultimo istante prima di morire. Fino a quando, però, resisterò? Il mio respiro diventa sempre più affannoso, breve, più freddo, come fossi in punto di morte. Forse sono già deceduta e state semplicemente leggendo la prima e forse ultima memoria di una specie di zombie con ancora, stranamente, il dono della coscienza."

In questo periodo ho riletto sia "Sara",primo libro di Susanna,rilasciato 2 anni fa,per potermi ricollegarmi meglio al sequel recentemente pubblicato.
Tutti i temi dominanti del primo libro ritornano nel secondo-apro una piccola parentesi:il libro tratta del tema vampiresco,all'interno ci sarà una storia d'amore ma non si avvicina proprio ai romanzi gotici scritti per adolescenti e qui faccio il nome di una saga che conoscerete tutti,quella di "Twilight" e qui chiudo la parentesi-i temi principali sono:vampiri,amore tra Andrew (il classico vampiro bello e dannato,che oltretutto non si discosta comunque dalla figura terrificante) e Sara (una ragazza "normale"-metto tra virgolette poi scoprirete il perché *no spoiler*-con delle passioni e un lavoro alquanto normale,che sta passando un momento della sua vita molto brutto,ancora rilegata ai ricordi del suo passato e del suo vecchio amore *primo libro*,la sua vita cambierà totalmente incontrando Andrew e la sua famiglia e sopratutto venendo a sapere alcune cose che la riguardano e la lasciano alquanto confusa),il passato:nel primo libro sopratutto di lei ma anche il passato di Andrew,la figura di Nina e dei Dominus che ritorneranno nel secondo libro.
Se nel primo l'autrice da molta importanza al passato di entrambi e alla loro storia d'amore,il secondo si incentrerà sopratutto sulla figura di Patrick (fratello di Andrew) e sul segreto che lo attanaglia,e sulla vera natura di Sara che la lega ad Andrew.
I personaggi (sia le amiche che la famiglia del vampiro) subiranno dei grossi cambiamenti.
E' un libro travolgente,non si discosta dal primo e segue un filo logico,con tanta suspence ed avventura.
Non ci manca l'elemento romantico,ovviamente.
L'autrice ha voluto immettere in questo suo secondo libro la sua profonda conoscenza sia in campo musicale che cinematografico.
E' un libro che vi lascerà senza fiato e una volta letto tutto d'un fiato, anche voi non vedrete l'ora di scoprirne il seguito.
Ve lo consiglio vivamente,sopratutto per gli appassionati di questo mondo tenebroso che alla fin fine fa spazio anch'esso a un po' di luce e tenerezza.

Commenti

Post più popolari